Crostata al cacao, mou e ganache di cioccolato fondente.

Questa è la ricetta (leggermente modificata) della “torta Giulio di Ernst Knam”, condivisa gentilmente dal blog di Kitchen Brasita che ringrazio anche per il supporto che mi ha dato online (si vi risponde, così potete inondarla di messaggi ora! 😉 ).

Questa torta è caratterizzata da un gusto molto avvolgente e sensuale e da una consistenza morbidissima, non vi pentirete affatto di prepararla ed inoltre sarà anche divertente.

Questi sono gli ingredienti:

Pasta frolla:
200 gr farina
125 gr burro
125 gr zucchero
40 gr cacao
1 uovo
5 gr lievito per dolci in polvere
2 sale
1/2 bacca di vaniglia

Mou:
125 gr zucchero
125 gr panna
100 gr burro
2 gr sale

Ganache:
200 gr cioccolato fondente al 70%
100 gr panna

Procedimento:

Frolla:
Iniziamo ad impastare il burro ammorbidito assieme allo zucchero ed alla vaniglia.
Per evitare che il sale non si sciolga lasciando la sensazione sgradevole del cristallo intero in bocca, versiamolo nell’uovo e sbattiamolo un po’ prima di aggiungerli al resto degli ingredienti.
Setacciamo farina, cacao e lievito assieme e versiamoli nell’impasto.
Terminato l’impasto schiacciamolo tra due fogli di carta da forno e mettiamolo in frigorifero per almeno mezz’ora. In questo modo ci impiegheremo molto meno piuttosto che aver formato la classica forma a palla, perchè essendo più sottile il freddo impiegherà di meno ad arrivare al centro dell’impasto.
Una volta uscita dal frigo reimpastiamola per un po’ in modo da ridarle un po’ di elasticità e stendiamola con il mattarello e poi disponiamola nella tortiera.
Buchiamo per bene con una forchetta e mettiamo un peso sopra, io uso le monete perchè conducono perfettamente il caolre e non ditemi che non è igienico perchè a 100° tutti i germi muoiono e poi non entrano nemmeno a contato con la pasta! 🙂
Cuociamo per 20 minuti a 180°, dei quali 15 con il peso e gli ultimi 5 senza peso per fare asciugare la frolla.

Caramello:
Versiamo tutto lo zucchero in una pentola dai bordi molto alti e facciamolo caramellare a fuoco vivace, muovendo la pentola di tanto in tanto per velocizzare il processo.
Il caramello ha tre colorazioni principali che sono quella chiara, bruna e scura. A noi serve quella intermedia, ma ognuno è libero di scegliere ovviamente.
Scaldiamo la panna e versiamola nel caramello, ora capite perchè vi ho consigliato una pentola dai bordi alti e fate attenzione al vapore, mi raccomando.
Proseguiamo a fuoco basso per cinque minuti mescolado, poi spegnamo ed aggiungiamo il burro.

Ganache:
Questa è la parte più semplice, basta scaldare la panna in una casseruola, poi farci sciolgiere la cioccoalta. Mescoliamo fino a quando non avremo sciolto tutti i pezzetti della cioccoalta.

Prima di fare la ganache, la frolla ed il mou che gli avremo versato sopra devono stare in freezer una notte per poter rassodare. Quindi la ganache fatela pure il giorno dopo.

Cattura2.jpg

Annunci

2 thoughts on “Crostata al cacao, mou e ganache di cioccolato fondente.

  1. Francesco, ma sei stato bravissimo!! complimenti! Ti è venuta benone
    Nel vedere il tuo video mi è rivenuta voglia!
    Questa torta è la mia rovina, a casa sono l’unica ad amare il caramello e quindi mi massacro.
    Evito di farla perchè potrei mangiarla da sola in meno di 24 ore
    Grazie per avermi citata.
    No!! Ora sarò sommersa di messaggi hahahaha!! scherzo!
    un saluto e continua cosi!
    Gabriela

    Mi piace

    1. Grazie Gabriela. Anche per me è la stessa cosa, infatti prima di portarla al lavoro ho dovuto fare delle prove e l’ho dovuta mangiare tutta io. Però adesso per un po’ non la voglio più vedere! 😉
      Dai la prossima volta spediscimene un po’, così ti aiuto di sicuro, basta che non la fai prima di un mese hahaha

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...