Conserva di pomodoro veloce, pronta in 10 minuti.

Cattura

Per la realizzazione di questa pratica ricetta occorrerà soltanto un forno microonde, un frullatore e pochissimi altri ingredienti.
Grazie al microonde infatti riusciremo a cuocere la conserva in soli dieci minuti, dopodichè non ci resterà che frullarla ed invasarla.
In questa ricetta non ho usato carota e sedano, ma voi se volete potete aggiungerle…basta togliere due terzi di cipolla e non credo ci saranno problemi!

Ingredienti:
650 gr pomodori
10 gr cipolla
5 gr aglio
80 gr concentrato di pomodoro
10 gr sale
150 gr acqua
olio extravergine d’oliva

Procedimento:
Tagliare grossolanamente pomodori, aglio e cipolla.
Versare il tutto in un contenitore adatto (quindi non metallico) assieme al sale, il concentrato di pomodoro, l’acqua e l’olio.
Coprite per bene con della pellicola apposta per la cottura al microonde e cuocete per 10 minuti al massimo della potenza (il mio micro arriva a 850 w).
Durante la cottura la pellicola si gonfierà parecchio, fate attenzione che non vada a toccare la parte superiore del forno. Al massimo sgonfiatela sollevandone un lembo e facendo così fuoriuscire il vapore, badate a non scottarvi perchè il vapore sarà molto caldo.
Trascorsi i dieci minuti aspettate che si raffreddi un po’, poi togliete la pellicola e frullate il tutto insieme all’acqua e l’olio d’oliva.

Annunci

Torta pronta in cinque minuti.

Questa è la ricetta del primo dolce di NuoviSapori: la torta (mini) pronta in 5 minuti compresa la cottura. Infatti vi basterà versare tutti gli ingredienti in un frullatore per mescolarli, successivamente pesare 60 grammi di impasto in un contenitore e dopodichè metterlo nel microonde per un minuto e mezzo al massimo della potenza ed il gioco sarà fatto!

Questi sono gli ingredienti e le dosi:

130 gr zucchero
130 gr latte
30 gr olio d’oliva
30 gr olio d’arachidi
50 gr farina
30 gr cacao amaro in polvere
4 gr lievito per dolci in polvere da microonde
2 gr sale
1 tuorlo

Procedimento.

Bene, una volta pesati tutti gli ingredienti, setacciate la farina assieme al cacao ed il lievito e poi buttate tutto nel frullatore senza fare troppi complimenti! Vi consiglio di versare prima la parte liquida in modo che farina e cacao non si vadano ad incollare sul fondo del frullatore.

DSC05925
Una volta frullati gli ingredienti, versatene 60 grammi nel vostro contenitore mono porzione. Io ho usato una ciotolina di vetro, ma vanno anche bene un bicchiere o una tazza.

DSC05977

Ora invece siamo al punto della cottura, dove vi basterà azionare il microonde al massimo della potenza (il mio fa 850 watt) oer un minuto e trenta secondi. Attenzione però, perchè non tutti i microonde hanno la stessa potenza massima, quindi fate delle prove per capire il giusto tempo di cottura, ammesso che il vostro forno abbia una potenza diversa dalla mia. Durante le varie prove di cottura e sperimentazioni, ho potuto notare che un minuto e mezzo è il tempo ideale, ma l’impasto tenderà a seccare un pochino. Per ovviare il problema basterà inserire nel microonde una tazzina con un dito d’acqua per trenta secondi, prima del dolce in modo da creare un po’ di vapore.

DSC05944

Poi  aggiungere il dolce e togliere la tazzina verso metà cottura per evitare quel piccolo “botto” che fa l’acqua quando bolle nel micro, oppure lasciarla fino alla fine se preferite.

Avrete così ottenuto un dolce molto soffice, pratico, buono, originale e dal successo assicurato.

DSC05972

Ecco una dimostrazione di com’è soffice una semplice torta fatta al microonde